Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Varianti a permessi di costruire o dia
Autore:ufficio edilzia privata - Ultimo Aggiornamento:26/08/2003 14.58.57 Stampa Documento



 

Normativa di riferimento :L.R. 31/2002   D.P.R.380/2001

Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE): Art. 78-80

Esistono due tipologie di varianti a titoli abilitativi già acquisiti (Permesso di Costruire e DIA) le varianti sostanziali e quelle non sostanziali.

Sono varianti sostanziali quei tipi di interventi elencati di seguito per cui la richiesta di variante è obbligatoria prima di iniziare i lavori :

1. cambio d'uso con aumento di cu.
2. scostamento superiore 10% rispetto a: superficie coperta, rapporto di copertura, perimetro altezza, sagoma, distanza tra i fabbricati e dai confini di proprietà, localizzazione sull'area di pertinenza.
3. aumenti di cubatura superiore 10% e comunque superiori a 300 mc,  con esclusione delle cubature accessorie ed i volumi tecnici
4. aumenti di sup. utile superiori a 100 mq.
5. varianti che riguardano immobili sottoposti a vincoli


Per gli altri tipi di interventi è possibile presentare una DIA di variante anche dopo aver realizzato i lavori e comunque prima della comunicazione di ultimazione dei lavori

Per maggiori informazioni consulta il Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE)  che trovi nella procedura UTILIZZO DEL TERRITORIO: strumenti urbanistici 

 
Vedi anche:



Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici