Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Il Mediterraneo ad Effetto Musica 2008
Autore:Ufficio Cultura - Ultimo Aggiornamento:20/03/2008 18.15.10 Stampa Documento


effetto_musica_2008.jpg

“Mediterraneo” è la nuova scommessa di “Effetto Musica”. Luogo d’identità e d’incontro, di radici e di trasformazione, di viaggi e di soste. Luogo in cui portare i canti che ci hanno cresciuto, gli strumenti che raccontano le mille storie di mille generazioni, le danze che hanno accompagnato i riti e la festa. Con la fisarmonica, la zurna, il tar forse l’incontro tra le culture diventa più semplice, con il violino e il bendir si possono scrivere pagine di nuova speranza, con l’oud e il bouzouki si può far conoscere meglio se stessi e cominciare a meglio capire gli altri. Questo è il tentativo di “Effetto Musica 2008”.

Per il resto si conferma la scelta di vivere in musica non solo i teatri, le chiese, i castelli, ma anche quegli spazi aggregativi e culturali che sono più immediatamente vicini alla sensibilità dei giovani: è il caso di Finale, che porta il suo evento là dove i ragazzi abitualmente s’incontrano, di San Prospero, con il cortile interno della Biblioteca, già luogo di entusiasmanti performance collettive e, ancora, di Mirandola con le atmosfere di “Effetto Jazz” in quello straordinario spazio che è il Barchessone Vecchio, nel cuore delle Valli.

E poi un’importante novità per “Effetto Musica”: la creazione di iniziative parallele ed ulteriori ispirate al tema interculturale dell’edizione 2008, da realizzare contestualmente ai concerti con la partecipazione di associazioni e gruppi del territorio. Sono iniziative che portano nella rassegna linguaggi cui i Comuni dell’Area Nord sono particolarmente affezionati: dunque, tra gli altri, Medolla con “Effetto Cinema”, film a tema nei weekend e una tre giorni di convegno sul rapporto identità/alterità; San Felice, con l’intreccio, tutto contemporaneo, di arti visive e musica giocato all’interno della storica Rocca Estense; San Possidonio con una festa in cui la musica, la danza, il cibo possano accompagnare l’incontro tra le diverse culture che abitano lo stesso territorio; Cavezzo con “Effetto Gruppi”, ricerca e mostra fotografica realizzate insieme con i volontari dei circoli e il Gruppo di lavoro dei cittadini stranieri residenti.

È questo un impegno importante che testimonia ancora una volta la determinazione dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord nel promuovere progetti di sperimentazione culturale fondati sul valore della condivisione e di una partecipazione ampia, attiva. Peraltro questa rassegna ha come sfondo l’attività permanente della Scuola di Musica dell’Unione, che opera in continuità affinché sempre più ampie fasce di pubblico si avvicinino alla musica; infatti produce e gestisce quotidianamente progetti di educazione musicale, guidando innanzitutto i bambini, i ragazzi a fare musica, creando così anche le premesse per un
ascolto consapevole, per una fruizione partecipata.

Per il terzo anno consecutivo “Effetto Musica” può vantare la felice collaborazione con “l’Altro Suono”, il prestigioso festival della Fondazione Teatro Comunale di Modena. E può contare sui determinanti contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, e poi ancora della Banca Popolare di San Felice sul Panaro. Anche quest’anno l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Modena partecipa ad “Effetto Musica” sia con il sostegno economico, sia con riflessioni preziose per la definizione dell’identità e della qualità del progetto.

Mirco Besutti - Direttore artistico

Clicca qui sotto per leggere il programma completo della rassegna.

 

Documenti da Scaricare:


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici