Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Sine Frontera a Effetto Musica il 27 aprile
Autore:Ufficio Cultura - Ultimo Aggiornamento:01/04/2008 12.19.14 Stampa Documento


sine frontera.jpg Domenica 27 aprile 2008, ore 21
Finale Emilia, Giardini pubblici “De Gasperi”
(in caso di maltempo: Stazione autocorriere)

SINE FRONTERA

Antonio Resta - voce e chitarra acustica
Simone Angiuli - violino
Marco Ferrari - fisarmonica, bouzouki
Fabio Ferrari - basso
Daniel Horacio Crocco - batteria
Simone Dalmaschio - percussioni
Simone Rebucci - chitarra elettrica

Il progetto Sine Frontera nasce dalla volontà di unire passato, presente e futuro usando la musica come denominatore comune tra la voce del popolo e la forza della memoria di chi non vuole dimenticare il proprio passato per non riviverne gli errori. I Sine sognano un mondo senza muri mentali e frontiere culturali. La forza del gruppo è il live, con un sound potente e sincero. Le partecipazioni ai concorsi nazionali, come “Arezzo Wave” e “Rock Targato Italia” e le frequenti esibizioni live, hanno portato l’attuale formazione a ricevere consensi sempre maggiori (dalla rassegna “Radiazioni acustiche”di Correggio, RE, alla manifestazione “No Cover” di S. Benedetto Po, MN), fino ad aggiudicarsi numerosi premi negli ultimi anni. Nel 2003 si aggiudicano il riconoscimento come miglior qualità espressiva nell’ambito della “Fiera Millenaria” di Gonzaga (MN) e nell’estate 2004 vincono il “Casoni Music live Festival” (RE) che li porterà a salire nel novembre dello stesso anno sul palco del Mei Festival di Faenza (RA), rassegna dedicata al Meeting Nazionale delle etichette indipendenti. Il 2005 li vede protagonisti sul palco del teatro Ariston al “Mantova Musica Festival”, a fianco di artisti del calibro di Eugenio Finardi, Yo Yo Mundi, Teresa de Sio, Roy Paci. Da qui prende vita la fase più concreta della loro carriera: le loro canzoni cominciano a sentirsi in radio e vengono fatte le prime interviste per giornali locali e non; aprono i concerti ai Negramaro, Bandabardò e ai The Neck, band irlandese capitanata da Leeson O’Keeffe (ex Popes al fianco di Shane Mac Gowan). Sempre nel luglio dello stesso anno esce il loro secondo cd “Sola Andata”. Il tour 2006 raggiunge numerose località italiane, Sardegna compresa e varca i confini nazionali fino ad arrivare ad Oradea in Romania per il Fall Festival dove aprono il grande concerto degli Alphaville, storica band degli anni Ottanta. Il 2007 li vede di nuovo protagonisti sul palco del Mantova Musica Festival, questa volta in veste di ospiti. Nel giugno del 2007 esce anche “Live tour”, la prima raccolta live del gruppo. I Sine Frontera (senza frontiere nel nome come nella realtà), si affacciano al panorama della musica alternativa italiana, forti dei loro grandi sogni, di tanta tenacia e di uno spirito sempre libero.

INGRESSO GRATUITO
 


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici