Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Musica a Cavezzo
Autore:Chiara Fattori - Ultimo Aggiornamento:20/05/2009 19.15.09 Stampa Documento


Cantastorie.jpg

Dalle 10 alle 12,30 domenica 24 maggio 2009 otto artisti della musica meccanica internazionale sono al mercato di Cavezzo per far rivivere una tradizione che ha attraversato l'Ottocento europeo e che tutt'oggi ha tanti cultori e appassionati soprattutto in Francia, Olanda, Germania, Austria, Svizzera, Italia.

Nelle piazze e nelle strade del paese si esibiscono infatti Angela e Guy Chris, Alain e Ornella Auberti, Willy e Raymonde Roaux, Lucetta Lafontaine.

A questi artisti degli organi di Barberia, molto noti e stimati nei loro Paesi (Francia e Svizzera) e presso tutta la comunità europea della musica meccanica, si accompagna il torinese Giangili, contastorie, poeta, anch'egli "tourneur de manivelle", che da anni sta dedicando tempo e passione alla divulgazione della musica meccanica anche attraverso la gestione di un sito specializzato.

A Cavezzo c'è un perché speciale riguardo a tutto questo; è nato qui infatti nel 1807  Lodovico Gavioli, cioè uno dei massimi inventori e costruttori di organi meccanici (da interno, da strada, da fiera, da reggia) del XIX secolo europeo.

Dalla lapide storica, oggi posta nella Piazzetta del Municipio, Lodovico Gavioli insieme con il padre Giacomo (anch'egli celeberrimo, soprattutto nel campo degli orologi da torre) dà il benvenuto ai musicisti ospiti di Cavezzo e a tutti coloro che domenica 24 maggio si uniscono a questa festa di musica.

Nel pomeriggio lo spettacolo si sposta a Villa Giardino:

dalle 17 alle 18 
"Gli artisti della manovella"

alle 18 per "Effetto Musica 2009"
"D'Esperanto Quintet in concerto"
musiche tradizionali dell'Appennino emiliano

E ancora, domenica 24 maggio dalle 10 alle 19
nella sala culturale di Villa Giardino:

"Le fisarmoniche"
mostra dalla collezione di Renato Grillenzoni.

Tutti gli ingressi sono gratuiti.

 

Documenti da Scaricare:


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici