Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Il teleconsulto cardiologico
Autore:Ufficio servizi sanitari e assistenziali - Ultimo Aggiornamento:09/11/2009 9.28.50 Stampa Documento


elettrocardiogramma.jpg

Un nuovo progetto per i cittadini di Mirandola e dei comuni limitrofi: il Teleconsulto Cardiologico.
Si tratta di un servizio a domicilio, completamente gratuito, dedicato a quei pazienti che necessitano di un elettrocardiogramma (ECG), ma che non sono in grado di recarsi in ospedale a causa di patologie croniche importanti. 
Il progetto nasce dalla collaborazione tra Croce Blu di Mirandola, Divisione di Cardiologia dell’ospedale di Mirandola ed i Medici di  Medicina Generale (MMG). I pazienti candidati al Teleconsulto Cardiologico vengono selezionati dal MMG, che attiva la procedura, concordando con la Croce Blu i tempi di esecuzione dell’ECG a casa del paziente.
Il MMG è presente al momento dell’esecuzione dell’esame per garantire che il tutto si svolga correttamente e per comunicare con il cardiologo della Cardiologia di Mirandola che riceverà via telematica l’ECG e lo referterà immediatamente.
L’ECG viene effettuato dai volontari della Croce Blu mediante l’uso di un’apposita apparecchiatura: il Lifepack 12, in grado di teletrasmettere i dati, dal domicilio del paziente alla Cardiologia.
Nel corso del 2008 sono stati effettuati diversi corsi teorici e pratici necessari per formare i volontari sull’utilizzo dell’apparecchiatura; è stato fatto un corso anche ai centralinisti, che si occupano di fissare con il MMG l’appuntamento per il Teleconsulto. Non è mancato, per concludere il tutto, un incontro con i MMG che hanno deciso di aderire all’iniziativa. Nel 2009 verranno completati i corsi affinché tutti i volontari siano preparati ed in grado di partecipare attivamente al progetto, che ci auspichiamo abbia successo e soprattutto sia gradito ai cittadini.
Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla Croce Blu di Mirandola o al proprio medico di famiglia.

 

 


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici