Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Avviso Pubblico per l'assegnazione di 5 borse lavoro
Autore:Ufficio Servizi Sanitari ed Assistenziali - Ultimo Aggiornamento:06/03/2010 8.19.49 Stampa Documento


Il Comune di Cavezzo, nell’ambito dei propri interventi in favore di persone in situazioni di difficoltà socio economica, intende attivare   per il periodo APRILE  – GIUGNO 2010   n°   5  “Borse Lavoro”     presso i propri servizi.
Nel corso dell’anno, in rapporto alle  risorse disponibili,  verranno attivate ulteriori Borse lavoro.

FINALITA’
La Borsa Lavoro, così come definita con determinazione generale n° 9298/2008 del Responsabile del Servizio Socio Assistenziale,  è un intervento di carattere sociale consistente nell’inserimento di persone in difficoltà , in attività di tipo lavorativo ed in un contesto occupazionale e relazionale protetto ed adatto alle loro caratteristiche .  La Borsa Lavoro non costituisce in alcun modo rapporto di lavoro né obbliga il Comune ad una successiva assunzione. L’erogazione economica ha natura di contributo assistenziale a fronte del quale si richiede l’impegno del beneficiario in attività di varia natura, sotto riportate.
La Borsa Lavoro ha durata di 3 mesi eventualmente rinnovabili.

REQUISITI
Per presentare richiesta  di Borsa Lavoro, alla  data del presente avviso occorre:
1. essere residenti a Cavezzo;
2. essere disoccupati e non percepire alcun ammortizzatore sociale;
3. essere iscritti al centro per l’impiego;
4. essere in possesso di regolari titoli di soggiorno, se cittadini stranieri.

CRITERI DI PRIORITA’
La  priorità nell’assegnazione delle “borse lavoro” avviene  sulla base di una valutazione complessiva ,   da parte del Servizio Sociale, della situazione  familiare , sociale ed economica del richiedente che tiene conto di:
1. stato di occupazione di tutti i componenti della famiglia;
2. entrate complessive della famiglia riferite  sia all’anno precedente (ISEE + eventuali altre entrate) sia all’anno in corso (buste paga + eventuali altre entrate);
3. anzianità dell’iscrizione del richiedente al centro per l’impiego;
4. monogenitorialità;
5. presenza di figli minori;
6. età del richiedente (priorità alle persone più anziane);
7. fruizione di precedente Borsa Lavoro;

SEDI E COMPENSO
I beneficiari delle Borse Lavoro attivate nel periodo APRILE- GIUGNO 2010 saranno impiegati dal Comune, in rapporto alle attitudini possedute, nelle seguenti attività:
· lavaggio stoviglie, distribuzione colazioni,  presso la Casa Protetta;
· aiuto magazziniere  presso la Casa Protetta;
· collaborazione con gli operai comunali presso il Servizio Igiene Ambientale.
L’importo del beneficio economico varia in relazione alle esigenze assistenziali e alla natura dell’impegno collegato.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
I cittadini interessati al presente avviso ed in possesso dei requisiti indicati possono rivolgersi all’Assistente Sociale del Comune di Cavezzo , Via Cavour 36, per la compilazione della domanda sugli appositi moduli.
La domanda compilata va consegnata all’Ufficio Protocollo, Via 1° Maggio n°1, entro il   20 MARZO 2010.     

 

Documenti da Scaricare:


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici