Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

La Tares
Autore:Tributi - Ultimo Aggiornamento:05/09/2013 14.19.49 Stampa Documento


F24.jpg



















Comunicato Tares

Si comunica che per un errore di stampa nel modello F24, nel riquadro “MOTIVO DEL PAGAMENTO”, nelle prime due colonne “Sezione” non è stato inserito il codice “E L”.

I contribuenti possono aggiungere a penna il codice (come indicato nell'immagine qui sopra) e procedere al pagamento presso le Poste o le Banche.

Sul sito web, nella documentazione Tares pubblicata nel Servizio Tributi è stato pubblicato anche il modello F24 editabile dal contribuente.


Nel mese di luglio 2013 il Comune di Cavezzo  ha inviato ai contribuenti la prima bolletta Tares (Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi).
Dal 1° gennaio 2013 è infatti entrata in vigore la Tares che sostituisce la Tia, gestita fino al 2012 da Aimag.
La Tares è dovuta da chiunque possieda, occupi o detenga, a qualsiasi titolo, locali ed aree scoperte operative, a qualsiasi uso adibite e suscettibili di produrre rifiuti urbani ed assimilati.
Il nuovo tributo è gestito direttamente dal Comune, tramite il Servizio Tributi dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, e per l’anno 2013 è riscosso in due rate di acconto, con scadenza luglio e novembre.
L’eventuale conguaglio, positivo o negativo, sarà effettuato con la prima rata del 2014. Nell’ultima rata del 2013, salvo modifiche normative, verrà applicato anche il nuovo tributo, denominato maggiorazione sui servizi indivisibili, pari a 0,30 euro al mq, il cui gettito è interamente di competenza dello Stato.
Sul sito web del Comune si possono visionare il regolamento e le tariffe deliberate per l’anno 2013.
L’importo dovuto dai contribuenti è stato calcolato sulla base delle informazioni contenute nella banca dati che Aimag utilizzava per inviare la “fattura rifiuti” ed aggiornate con le nuove dichiarazioni presentate dal 1° gennaio 2013.
Il pagamento della Tares va effettuato esclusivamente utilizzando il modello F24 precompilato, inviato dal Comune.

Maggiori informazioni possono essere chieste all’Ufficio Tares del Servizio Tributi, che segue tutti i Comuni dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord, situato nella nuova sede in Via Giolitti 18, a Mirandola (dietro all'Ipercoop).
L'Ufficio è aperto: il lunedì, il giovedì e il sabato dalle 8,30 alle 13.

Per informazioni telefoniche è attivo il numero 0535/29599.

 


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici