Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo
Home /

Voto di elettori affetti da gravi infermità
Autore:Gloria Cecchetti - Ultimo Aggiornamento:02/04/2016 13.37.57 Stampa Documento


Normativa
Legge 5 febbraio 2003 n. 17
Con la legge n. 17/2003 ha introdotto importanti semplificazioni per gli elettori portatori di handicap che hanno diritto al voto assistito, cioè coloro che, per ragioni di grave infermità, hanno diritto di essere accompagnati all'interno della cabina elettorale, al fine di poter validamente esprimere il proprio voto.
La nuova procedura permette di evitare di richiedere le certificazioni mediche in occasione di ogni tornata elettorale, chiedendo al proprio Comune l'apposizione di un timbro sulla propria tessera elettorale.

Modalità di richiesta
L'interessato, per poter ottenere tale agevolazione, deve presentarsi presso l'Ufficio Elettorale del Comune di Cavezzo, consegnando oltre alla tessera elettorale, anche uno dei seguenti documenti:
- certificato rilasciato dal Servizio di Igiene Pubblica, che dichiari che l'elettore è impossibilitato in modo permanente ad esercitare autonomamente il diritto di voto (l'impedimento deve essere riconducibile alla capacità visiva dell'elettore oppure al movimento degli arti superiori, dal momento che l'ammissione al voto assistito non è consentito per le infermità che non influiscono su tali capacità ma che riguardano la sfera psichica dell'elettore);

- per gli elettori non vedenti: libretto nominativo di pensione nel quale sia indicata la categoria "ciechi civili" ed il numero attestante la cecità assoluta (numeri di codice o fascia: 06,07,10,11,15,18,19).

In base al D.P.R. 445/2000, l'istanza per ottenere l'apposizione del timbro permanente sulla tessera elettorale personale potrà essere presentata anche da persona diversa dall'interessato purchè in possesso di delega su carta semplice, fotocopia del documento di identità dell'interessato e, ovviamente, della tessera elettorale dell'interessato in orginale.

Modalità di erogazione
L'ufficio elettorale applicherà sulla Tessera, nella parte interna sinistra, a fianco dello spazio per i timbri del seggio elettorale, l'apposito timbro AVD con la firma del funzionario incaricato. Il timbro riporta una dicitura codificata che non viola il diritto alla tutela dei dati personali dell'elettorale.

Costi
Le certificazioni mediche da allegare alla domanda da presentare all'ufficio elettorale devono essere rilasciate immediatamente e gratuitamente, nonchè in esenzione da qualsiasi diritto o applicazione di marche.
L'annotazione permanente del diritto al voto assistito da parte dell'Ufficio Elettorale è completamente gratuita.

 

 

 

Documenti da Scaricare:


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici