Comune Cavezzo
Amministrazione Trasparente
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Biblioteca Comunale
Speciale Scuola
Polizia Municipale
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Associazione Comuni Modenesi Area Nord
Associazioni
SMS Traffic
Iscriviti alla newsletter del Comune di Cavezzo

Assegno al nucleo familiare con tre figli minori
Autore:Servizi sanitari e assistenziali - Ultimo Aggiornamento:03/03/2016 11.52.51 Stampa Documento


images[5].jpg

Descrizione
L’assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori, cui all’art. 65 della Legge n°448/00 e successive modifiche,  è un contributo economico che può essere richiesto dai :

- cittadini italiani o comunitari;

- cittadini extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno CE per  soggiornanti di lungo periodo(o di carta di soggiorno se rilascita prima del D.Lgs. n° 3/2007);

- cittadini extracomunitari , familiari di cittadini comunitari,  che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente (artt. 10 e 17 del D.Lgs. n° 30/2007);

 - cittadini extracomunitari che godono dello status di rifugiato politico  o di protezione sussidiaria;

residenti  in Italia, che abbiano nella propria famiglia anagrafica, al momento della presentazione della domanda,  almeno tre minori di 18 anni, figli propri o del coniuge o ricevuti in affidamento preadottivo/adozione.   


Requisiti
Oltre ai requisiti di cui sopra è necessario avere:

1) residenza nel Comune di Cavezzo;

2) reddito ISEE del nucleo familiare non superiore ai limiti stabiliti ogni anno (per il 2016 il limite è di € 8.555,99)


Modalità di richiesta e documenti da allegare
La richiesta di assegno  va presentata in carta semplice, sui moduli predisposti dal Comune allegando:

Alla domanda va allegata l'attestazione ISEE in corso di validità.

I cittadini stranieri debbono allegare il titolo di soggiorno.

 

Costi
Nessuno

 

Scadenze

La domanda può essere presentata in qualunque momento dell’anno , comunque non oltre il 31 gennaio dell’anno successivo.  


Modalità di erogazione

Il Comune , effettuata l’istruttoria delle richieste e calcolato l’importo del contributo spettante a quelle ammesse, invia la comunicazione all’INPS di Modena che provvede all’erogazione del contributo in due rate semestrali.
 Per l’anno 2016 l’ assegno mensile, se spettante nella misura intera, è pari ad euro 141,30 per 13 mensilità. 

 
Vedi anche:


Documenti da Scaricare:


Per maggiori informazioni rivolgiti a:

Note legali - Privacy - Elenco siti tematici