Stampa Documento

Home /


Ricicliamo l'olio alimentare usato
Autore:Amministratore - Ultimo Aggiornamento:11/12/2017 13.35.33


Bidone olio alimentare esausto.JPG

L’olio alimentare usato: conserviamolo per riciclarlo.

Ogni giorno nelle case vengono gettati nel lavandino e nello scarico del water tonnellate di olio.

Considerato che un litro di olio rende non potabile circa un milione di litri di acqua (oltre a danneggiare il sistema di depurazione), perché non cambiare abitudine?

Gli oli per frittura e per la conservazione degli alimenti devono essere raccolti con cura. Ogni volta che avanza olio di frittura o l’olio dei sott’oli, raccogliamolo a parte: faremo così un grande dono all’ambiente.

Il CEAS “La Raganella” e AIMAG hanno predisposto nel nostro comune un contenitore per la raccolta dell’olio alimentare usato.

Il contenitore si trova all'esterno della Sede municipale di Cavezzo, in via Dante 50.

Per chi fosse interessato, il Comune regala ai cittadini (sino ad esaurimento scorte) un comodo imbuto per la raccolta dell’olio esausto; l’imbuto ed il relativo foglio illustrativo sono presso l’URP di Cavezzo.

L’olio sarà raccolto dalla ditta incaricata da AIMAG e recuperato per altri scopi non alimentari (es. biodiesel, olio idraulico per macchine agricole, etc).

Per informazioni:
info@aimag.it  numero verde 800018405 oppure CEAS “La Raganella” 0535 29724 – 713.


 


Per maggiori informazioni rivolgiti a:



Comune di Cavezzo - Via Cavour, 36 - 41036 Cavezzo Modena - Tel. 0535/49850 - Fax 0535/49840