Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Autorizzazione paesaggistica

Procedure    14/10/2019
Stampa

L’autorizzazione paesaggistica tramite il procedimento semplificato è prevista dall’art. 146 del D. Lgs.n.42/2004 e dal D.P.R.n.31/2017 per realizzare interventi edilizi nelle zone soggette a tutela, individuate dall’articolo 142 dello stesso D.Lgs.
I corsi d’acqua pubblici di rilevanza paesaggistica sono consultabili al link https://territorio.regione.emilia-romagna.it/paesaggio/beni-paesaggistici/db-corsiacquapubblici .
I proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili ed aree di interesse paesaggistico, tutelate ai sensi degli artt. 142, 157 del D. Lgs.n.42/2004,  che abbiano intenzione di intraprendere interventi edilizi sui beni assoggettati a tutela paesaggistica, devono chiedere l’autorizzazione di cui all’art.146 del D.Lgs. n.42/2004.  La richiesta di autorizzazione deve essere presentata unitamente al titolo abilitativo di cui alla L.R. n.15/2013 e s.m.i. mediante utilizzo della modulistica unificata regionale.
La modulistica specifica per l’autorizzazione paesaggistica tramite il procedimento semplificato è scaricabile al link  https://territorio.regione.emilia-romagna.it/paesaggio/beni-paesaggistici/autorizzazione-paesaggistica/quando_aut_paes

L’autorizzazione paesaggistica tramite il procedimento ordinario e il procedimento della compatibilità paesaggistica sono previsti dall’art. 146 e dagli artt.167-181 del D.Lgs.n.42/2004 per  la realizzazione degli interventi edilizi nelle zone soggette a tutela individuate dall’articolo 142 dello stesso D.Lgs n.42/2004.
Anche per questa casistica i corsi d’acqua pubblici di rilevanza paesaggistica sono consultabili al link https://territorio.regione.emilia-romagna.it/paesaggio/beni-paesaggistici/db-corsiacquapubblici .
I proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili ed aree di interesse paesaggistico, tutelate ai sensi degli artt. 142, 157 del D. Lgs n.42/2004,  che abbiano intenzione di intraprendere  interventi edilizi sui beni assoggettati a tutela paesaggistica, devono chiedere l’autorizzazione di cui all’art. 146 del D.Lgs n.42/2004 .  La richiesta di autorizzazione deve essere presentata unitamente al titolo abilitativo di cui alla L.R. n.15/2013 e s.m.i. mediante utilizzo della modulistica unificata regionale .
La modulistica specifica per l’autorizzazione paesaggistica è scaricabile nella sezione moduli scaricabili/edilizia privata e urbanistica.

Le domande intese ad ottenere il rilascio di autorizzazione paesaggistica dovranno essere corredata da due marche da bollo del valore corrente (pari a Euro 16,00) da apporre rispettivamente una sull’istanza e una sull’autorizzazione che verrà rilasciata. Per tale procedimento è dovuto il versamento dei diritti di segreteria definiti dalla Delibera Giunta 53_2011

 

Il Servizio pianificazione territoriale e urbanistica, dei trasporti e del paesaggio della Regione Emilia Romagna ha promosso la  realizzazione di un sito web a servizio dei Comuni per la raccolta omogenea sul territorio regionale delle informazioni relative agli elenchi delle autorizzazioni paesaggistiche (art. 146, comma 13 del D.Lgs n.42/2004 e s.m.i.). L’archivio viene alimentato da tutti i Comuni della Regione Emilia-Romagna che inseriscono i dati in formato digitale mediante l’utilizzo di pagine web dedicate, costruite nell’ambiente standard regionale Moka: http://territorio.regione.emilia-romagna.it/banca-dati-autorizzazioni-paesaggistiche

 

 

Torna all'inizio dei contenuti