Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Buoni spesa a favore di soggetti economicamente svantaggiati: come fare richiesta

Notizie    9/12/2020
Stampa

NOTA BENE: a gennaio 2021 aggiornamento dei requisiti per l’accesso.

A partire da venerdì 11 dicembre 2020 è attivo qui il modulo on-line per la presentazione delle domanda per i buoni spesa erogati in base a quanto disposto dal Decreto Legge n. 154 del 23.11.2020, per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità per le famiglie e le persone in difficoltà che a causa del Coronavirus hanno perso la propria fonte di reddito e che, non usufruendo di ulteriori forme pubbliche  di integrazione al reddito, hanno la priorità nel beneficiare di questa misura straordinaria.

Requisiti per l’accesso
NOTA BENE
Aggiornamento a gennaio 2021 dei requisiti per BUONI SPESA

Da gennaio 2021 sono ammissibili le richieste di nuclei familiari in cui nessun componente abbia disponibilità finanziarie liquide nei conti correnti postali o bancari superiori a 4.000 euro al 30 novembre 2020 e non deve avere titoli mobiliari o di Stato, obbligazioni, buoni fruttiferi, investimenti finanziari o similari o altre rendite superiori al valore di euro 500,00 al mese.

  1. Riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare per: perdita di lavoro senza ammortizzatori sociali o mancato inizio del lavoro stagionale o perdita del lavoro precario o sospensione/forte contrazione dell’attività di lavoro autonomo o in attesa di ammortizzatori sociali non ancora erogati o interruzione di tirocini inclusivi;
  2. Nessun componente del nucleo familiare percepisca reddito di cittadinanza superiore a 100,00 euro o sia in cassa integrazione o percepisca già altri sostegni pubblici;
  3. nessun componente del nucleo familiare deve avere disponibilità finanziarie liquide nei conti correnti postali o bancari superiori a 2000 euro al 30 novembre 2020 e non deve avere titoli mobiliari o di Stato, obbligazioni, buoni fruttiferi, investimenti finanziari o similari o altre rendite superiori al valore di euro 500,00 al mese

Modalità di presentazione della richiesta

La richiesta potrà essere presentata secondo le seguenti modalità:

  • Compilando il modulo on-line sottoscritto dal dichiarante con allegata la copia del documento d’identità. Qualora si sia in possesso dello SPID (sistema pubblico di identità digitale) non occorre allegare documento di identità
  • Nel caso in cui il richiedente non sia nelle condizioni di poter compilare il modulo on-line potrà contattare lo sportello sociale del Comune per un appuntamento telefonando al numero 0535 49815

Documenti necessari

  1. Documento di identità (soltanto se non in possesso di Spid)
  2. Estratto conto al 30 novembre 2020

Ritiro dei buoni spesa

L’accoglimento della richiesta dei buoni spesa verrà inviato tramite mail o mediante contatto telefonico contestualmente alle modalità di ritiro presso lo sportello sociale del Comune di Cavezzo. La concessione dei buoni spesa avverrà fino ad esaurimento dei fondi disponibili sulla base delle richieste pervenute e verranno concessi una tantum

Composizione dei buoni spesa

Il blocchetto concesso contiene buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità acquistabili presso esercizi commerciali e farmacie esclusivamente del territorio comunale individuati dal Comune mediante avviso pubblico il cui elenco sarà costantemente aggiornato sul sito del Comune

Ogni buono spesa è di importo pari a 15 euro e prevede la seguente assegnazione in base alla composizione del nucleo familiare:

nucleo composto da una persona   – buoni spesa per un importo pari a 150 euro

nucleo composto da due persone – buoni spesa per un importo pari a 150 euro + 45 euro

nucleo composto da tre persone – buoni spesa per un importo pari a 150 euro + 45 euro + 30 euro

nucleo composto da quattro persone e oltre – buoni spesa per un importo pari a 150 euro + 45 euro + 30 euro per ogni ulteriore componente del nucleo familiare.

L’importo massimo erogabile in buoni spesa per nucleo familiare non sarà superiore a 450 euro

I buoni spesa

  • sono nominativi e non cedibili a terzi;
  • non sono utilizzabili quale denaro e non danno diritto a resto in contanti;
  • comportano l’obbligo per il fruitore di regolare in contanti l’eventuale differenza in eccesso tra il valore del buono ed il prezzo dei beni acquistati

Tipologie di prodotti acquistabili

I buoni dovranno essere spesi per l’acquisto delle seguenti tipologie di prodotti:

  • Prodotti alimentari, con esclusione delle bevande alcoliche;
  • Prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa, con esclusione dei cosmetici e dei generi da maquillage;
  • Prodotti igienici ed alimenti per bambini e neonati;
  • Prodotti parafarmaceutici e farmaci;
  • Prodotti ed alimenti per animali domestici

Sono esclusi tabacchi, ricariche telefoniche, giochi, lotterie, eccetera.

Validità dei buoni

I buoni spesa avranno validità fino al 28 febbraio 2021.

 

 

 

Torna all'inizio dei contenuti