Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

“Plastic Free”: tutte le iniziative

Ambiente, Notizie    27/09/2019
Stampa

Via la plastica usa e getta non solo dagli edifici pubblici e dagli eventi, ma anche dai capitolati di gara per le forniture. Durante l’ultimo Consiglio comunale di Cavezzo sono state illustrate, in risposta a una mozione da parte dell’opposizione, tutte le iniziative che l’amministrazione comunale ha in essere riguardo una delle tematiche oggi più sentite e discusse in fatto di ambiente e sostenibilità.
La risposta da parte del Comune, approvata all’unanimità dai consiglieri, ha infatti anticipato che dal 1° dicembre 2019 verrà eliminato progressivamente negli ambienti comunali (uffici, scuole e biblioteca) l’utilizzo di plastica usa e getta, grazie all’eliminazione dei distributori automatici di bevande e alla loro sostituzione con distributori di acqua, contestualmente alla distribuzione ai dipendenti di borracce in alluminio.
Allo stesso tempo, nelle future forniture di materiale monouso, i capitolati di gara escluderanno espressamente la possibilità di acquisto di materiali non biocompatibili.
Dal 1 gennaio 2020, in occasione di eventi pubblici in cui sia consentita la somministrazione di cibi e bevande, verrà inoltre vietato l’uso di elementi di plastica usa e getta, sostituiti da materiali biodegradabili, compostabili o comunque lavabili e riutilizzabili.
Il comune di Cavezzo ha annunciato infine di aderire all’iniziativa Plastic Free Challenge, promossa dal Ministero dell’Ambiente, con specifiche campagne di sensibilizzazione rivolte a tutta la cittadinanza nel corso del 2020.
“Il lavoro costruttivo in commissione – commenta Fabrizio Trevisi, vicesindaco e assessore all’Ambiente – ha consentito di arrivare in Consiglio con un testo condiviso. A Cavezzo verranno messe in atto tutte le iniziative per sensibilizzare sulle tematiche ambientali e incentivare comportamenti corretti. In quest’ottica si inserisce l’adesione alla campagna Plastic Free di Aimag e il completamento della raccolta differenziata porta a porta entro fine 2019, dopo apposita campagna informativa”.

26 settembre 2019

 

Torna all'inizio dei contenuti