Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Revisione fabbricati vincolati di tipo C

Procedure    29/07/2013
Stampa

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Cavezzo tenutasi in data lunedì  15 luglio 2013 è stata approvata all’’unanimità la prima revisione dei vincoli dei fabbricati soggetti a “restauro e risanamento conservativo di tipo C”, prevista dalla legge regionale 16/2012 per gli edifici danneggiati dal sisma e posti in zona rurale.
Il Consiglio Comunale adottando questa delibera intende promuovere il più possibile velocemente la ricostruzione del nostro territorio, dando modo a chi aveva un fabbricato in zona rurale spesso sovradimensionato rispetto alle esigenze attuali della famiglia, di potere procedere con la ristrutturazione o riconversione attraverso tecnologie, tipologie costruttive, diverse da quelle che erano il manufatto d’’origine.

La delibera adottata consta di due tabelle, una più corposa che riporta i crolli, che sostanzialmente è una presa d’atto, in quanto la norma prevede l’eliminazione del vincolo in automatico per gli edifici completamente crollati ma anche gli edifici con crolli superiori al 50 per cento delle strutture verticali, orizzontali. L’’altra tabella riporta un elenco di circa quaranta fabbricati revisionati, cioè fabbricati che non sono crollati ma che hanno riportato danneggiamenti a causa del sisma e per i quali i proprietari hanno richiesto la revisione del vincolo.

I vincoli di tipo a) e b) verranno invece inseriti nel primo procedimento di piano di ricostruzione.

Torna all'inizio dei contenuti