Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Ricorsi violazioni Regolamenti e Ordinanze Comunali

Giustizia, Procedure    19/02/2004
Stampa

Che cosa è
Il trasgressore, nel termine di giorni sessanta dalla contestazione o dalla notificazione del verbale, qualora non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta nei casi in cui è consentito, può proporre ricorso al Sindaco del luogo della commessa violazione, da presentarsi all’ufficio o comando cui appartiene l’organo accertatore ovvero da inviarsi agli stessi con raccomandata con ricevuta di ritorno. Con il ricorso possono essere presentati i documenti ritenuti idonei e può essere richiesta l’audizione personale.

Chi può fare la richiesta
Il ricrso deve essere proposto da colui che ha commesso la violazione.

Dove andare
Il ricorso va presentato per scritto in carta semplice, intestandolo al Sig. Sindaco di Cavezzo. Il termine di presentazione è di 60 giorni dalla data di contestazione o notificazione. Con il ricorso può essere richiesto l’annullamento, facendone presente i motivi, oppure la riduzione della sanzione a seguito di condizioni economiche disagiate ( da documentare ).

Fonte normativa
Art. 18 Legge 689 del 24/11/1981.

Documentazione da presentare
Oltre al testo del ricorso, dovrà essere prodotta eventuale documentazione a sostegno di quanto dichiarato.

Torna all'inizio dei contenuti