Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Sospetto caso di Dengue: via ai trattamenti

Ambiente, Igiene urbana, Insetti, Notizie    28/09/2019
Stampa

Si svolgerà nella notte di oggi, tra sabato 28 e domenica 29 settembre 2019, il primo di tre interventi di disinfestazione previsto in seguito alla manifestazione a Cavezzo di un caso sospetto di Dengue, virus trasmesso da zanzare del genere Aedes, la cosiddetta zanzara tigre.

L’intervento riguarderà un tratto di via Volturno, di via Allende (dall’incrocio con via Volturno all’incrocio con via Che Guevara), tutta via Mazzini, tutta via Garibaldi e un tratto di via Che Guevara. I civici interessati verranno raggiunti da una comunicazione porta a porta con volantini, operazione a cura della ditta incaricata dell’intervento.

Il Piano di sorveglianza arbovirosi 2019 predisposto dalla Regione, infatti, prevede in questi casi l’effettuazione di interventi adulticidi, larvicidi e di eliminazione dei focolai larvali per un raggio di 100 metri dal luogo dove si sono manifestati i casi di contagio. Il piano prevede tre interventi in successione: la disinfestazione con adulticidi per la massima riduzione possibile della popolazione di zanzare per tre notti consecutive; la ripetizione dei larvicidi nella tombinatura pubblica e la rimozione dei focolai in aree private, con interventi porta a porta.

Nel caso gli accertamenti di laboratorio diano esito negativo, i trattamenti di disinfestazione saranno sospesi.

L’ordinanza del sindaco prevede che venga concesso agli addetti alla disinfestazione l’accesso alle aree aperte degli edifici per effettuare i trattamenti. Dispone inoltre che prima del trattamento si raccolgano la verdura e la frutta degli orti o si proteggano le piante con teli di plastica in modo ermetico. Durante il trattamento bisogna restare al chiuso con finestre e porte ben chiuse e sospendere il funzionamento di impianti di ricambio dell’aria (condizionatori, areatori, ecc…); tenere al chiuso gli animali domestici e proteggere i loro ricoveri e suppellettili (ciotole, abbeveratoi, ecc.) con teli di plastica. Dopo il trattamento va rispettato un intervallo di 3 giorni prima di consumare frutta e verdura che siano state irrorate con i prodotti insetticidi, lavarle abbondantemente e sbucciare la frutta prima dell’uso; procedere, con uso di guanti lavabili o a perdere alla pulizia di mobili, suppellettili e giochi dei bambini lasciati all’esterno che siano stati esposti al trattamento; in caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida, lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone.

Ai link sotto ordinanza e avviso del Sindaco, oltre alla planimetria delle zone interessate dagli interventi.

 

ORDINANZA DEL SINDACO DISINFESTAZIONE 2019

Avviso sindaco

ALLEGATO A

 

28 settembre 2019

Torna all'inizio dei contenuti