Telefono: 0535-49850     Fax: 0535-49840     Email: comunecavezzo@cert.comune.cavezzo.mo.it    

Spesa, pasto, farmaci: le situazioni di bisogno e fragilità vanno segnalate al Comune

Coronavirus, Notizie    13/03/2020
Stampa

Spesa, pasto, farmaci: le situazioni di bisogno e fragilità vanno segnalate al Comune
Il servizio e la consegna verranno gestiti da ASP, grazie alla rete dei Servizi Sociali

Il Comune di Cavezzo ha attivato due numeri telefonici di pubblica utilità (327 3784534 e 338 7105087) per informazioni sui pubblici servizi e sul territorio comunale di Cavezzo.

A questi numeri, attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 14, si raccomanda di segnalare anche tutte quelle situazioni di bisogno e fragilità di vario tipo per l’acquisto e la consegna di spesa alimentare, farmaci e pasto.

Le segnalazioni verranno prese in carico dalla rete dei Servizi Sociali Territoriali. Saranno dunque gli assistenti sociali, telefonicamente, a informare i diretti interessati delle modalità di erogazione e di eventuali costi a carico del beneficiario, oltre a valutare l’effettiva necessità dell’intervento, in base al tipo di fragilità della persona e all’assenza o meno di rete famigliare/amicale.

Eventuali casi di persone fragili in isolamento domiciliare verranno invece segnalate al Punto Unico di Accesso Socio Sanitario (PUASS), che ha funzione di centrale operativa e coordinamento.

“Vogliamo garantire tempestività, equità ed omogeneità della risposta – commenta Lisa Luppi, sindaco di Cavezzo e assessore ai Servizi Sociali dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord – e farlo tramite ASP, l’Azienda dei Servizi alla Persona dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, garantisce ogni tipo di precauzione sia per chi eroga che per chi beneficia del servizio. Visto il tipo di emergenza che stiamo affrontando, sconsigliamo infatti iniziative individuali, private o non concordate con l’autorità sanitaria, per quanto ammirevoli nelle intenzioni”.

 

Torna all'inizio dei contenuti