Salta al contenuto

Contenuto

La Giunta regionale con deliberazione n. 1168 del 10 luglio 2023 ha approvato i criteri per la concessione dei benefici per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2023/2024, in attuazione degli Indirizzi regionali approvati dall’Assemblea legislativa con deliberazione n. 80/2022 e validi per il triennio 2022-2024.

In linea con le precedenti annualità si conferma l’impegno, anche per questo anno scolastico, di concedere benefici del diritto allo studio al fine di ridurre il rischio di abbandono scolastico e sostenere gli studenti in difficili condizioni economiche nell’assolvimento dell’obbligo di istruzione, garantendo parità di trattamento e uniformità sul territorio regionale e prevedendo che i benefici siano riconosciuti a tutti gli studenti idonei compatibilmente con le risorse disponibili.

Quando presentare le domande

  • Dal 5 settembre al 26 ottobre 2023, alle ore 18, saranno aperti i bandi sia per le borse di studio (di competenza delle Province/Città metropolitana di Bologna) che per i contributi dei libri di testo (di competenza di Comuni/Unioni dei Comuni) per l’anno scolastico 2023/2024.

In tale periodo i cittadini potranno presentare le domande di beneficio esclusivamente on line all’indirizzo https://scuola.er-go.it/.

A supporto della compilazione saranno rese disponibili on line le guide per l’utilizzo dell’applicativo.

Come lo scorso anno, ai sensi delle vigenti disposizioni nazionali (art. 24 comma 4 del decreto-legge n.76/2020 convertito nella Legge n.120/2020), l’accesso all’applicativo ER.GO SCUOLA per la presentazione delle istanze potrà essere effettuato unicamente tramite l’identità digitale SPID – Sistema Pubblico di identità digitale e la CIE – Carta d’identità elettronica o CNS – carta nazionale dei servizi.

A cura di

Ultimo aggiornamento: 22-10-2023, 10:10